host airbnb new york

I segreti degli host airbnb a new York: le migliori attrazioni

La città di New York, pur essendo una città unica e incredibilmente immensa, in sette giorni può mostrarti le sue attrazioni più importanti e convincerti a ritornare ad ammirarla almeno un’altra volta.

L’ideale per poter girare questa città è quello di soggiornare nel centro, il bed and breakfast più famoso è quello dell’East Village Hotel, conosciuto per l’ottimo rapporto qualità prezzo e per il fatto che sia poco distante dalla metropolitana.

Appena atterrato nella città, quello che ci vuole e fare un rapido giro panoramico e potrai effettuarlo grazie al Big Bus Day Tour, che ti mostrerà i punti strategici e più amati di questa grandissima metropoli.

All’interno della città sono migliaia i proprietari di casa che possono darti dei consigli su come diventare host airbnb di successo.

Le attrazioni che ti consigliamo sono:

  • L’Empire State Building: un grattacielo di più di 400 metri di altezza che, grazie al suo osservatorio presente al centoduesimo piano, ti permetterà di osservare tutta la magnificenza della città.
  • Il Central Park: il parco più amato al mondo, sia dai newyorchesi che dai turisti, nel quale potrai fare una bellissima passeggiata o fermarti per un pic nic. All’interno del palco potrai ammirare: la scultura di Alice nel paese delle meraviglie, la Bethesda Fountain, la  Loeb Boathouse con il suo lago e con la possibilità di noleggiare le barche, Strawberry Fields, il Dakota Building, il viale alberato The Mall e la Literary Walk.
  • Bryant Park: si tratta di un altro parco famoso, però dedicato a  coloro che vogliono godersi il verde senza sentire il caos della città.
  • La Quinta Strada (Fifth Avenue): si tratta della strada del centro di Manhattan tutta dedicata allo shopping di un certo livello, rimarrai incantato davanti alle splendide ed eleganti vetrine.
  • La Piazza di Times Square: il simbolo della città, ti fara’ sognare e sentire come in un film, luogo incantevole e suggestivo sopratutto nel periodo natalizio e a Capodanno.
  • Broadway: tappa fondamentale per chi ama la musica in generale, ma sopratutto i musical.
  • Little Italy e Chinatown: pur non avendo più il loro vero animo, questi due quartieri devono sono di quelle cose che devi visitare una volta nella vita.
  • I musei: questa città è conosciuta anche per la cultura e avrai l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda i musei, tra questi, uno dei più famosi è il Moma, il Museo di arte moderna per eccellenza, amato anche dai non esperti del settore, nel quale potrai accedere gratuitamente tutti i venerdì dalle 16 alle 20.
  • Chelsea Market: quando si visita una città non si può non curiosare in almeno in uno dei suoi mercati, sopratutto in una metropoli come quella di New York. E’ un mercato coperto, che è stato ricavato da una vecchia fabbrica dei biscotti Oreo, si tratta di una gioia per gli occhi e per il palato.
  • Wall Street: un altro punto interessante della città, insieme alla Freedom Tower e al World Trade center Memorial, a pochissima distanza, costruito per ricordare le vittime dell’11 settembre 2001, luogo toccante e molto commuovente.
  • Vita mondana: se vuoi conoscere le persone più cool della città non puoi visitare solo Manhattan, ma anche il quartiere di Brooklyn, compreso il suo ponte, lungo esattamente 1825 metri.
  • La Statua della Libertà: sicuramente è uno dei grandi simboli della Grande Mela e, sicuramente, non aveva bisogno di presentazioni, ma si tratta di un attrazione degna di nota.

Se vuoi goderti la città rilassandoti, magari alla sera, dopo aver trascorso tutto il giorno tra musei e shopping, puoi prendere il battello che ti condurrà a Liberty Island e, successivamente, a Ellis Island, l’isolotto artificiale che rappresentava il punto di ingresso per gli immigrati che sbarcavano nella Grande Mela, in cerca di una vita migliore.

Un metodo per risparmiare è quello di acquistare il New York City Pass, con il quale potrai avere accesso a 6 attrazioni evitando di perdere tempo facendo la fila. tra cui questa, ad un prezzo conveniente, ed evitare le file.

gianluca

Add comment

Perchè nasce DiventareHost.it ?

Questo blog nasce con la volontà di dare supporto a tutte quelle persone che vogliano provare a diventare un host Airbnb o che vogliano ottimizzare la gestione della propria casa sulla piattaforma.

Email Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter